L’itinerario del sé

Mirco Di Paolo

L’itinerario del sé | Mirco Di Paolo

La meditazione in una visione di praticità. L’importanza della solitudine, del presente e del perdono. La consapevolezza del sé attraverso tecniche di respirazione e di esercizio interiore.


1° livello
100%
2° livello
0%
25 copie al prossimo livello
Raccolta scaduta!
Sinossi

L’itinerario del sé offre una chiara spiegazione di ciò che rappresenta la meditazione, sia dal punto di vista mistico-filosofico, sia dal punto di vista scientifico, all’interno di una visione di quotidianità e praticità. Il libro è suddiviso in due parti: la prima si occupa a 360° della meditazione attraverso una prospettiva teologica e razionale; la seconda ci accompagna dentro una prospettiva esperienziale, marcando argomenti di enorme importanza che ci sfuggono nello stressante tran-tran quotidiano, come per esempio l’importanza della solitudine, l’importanza del momento presente e il valore del perdono. Dopo un’introduzione sulle varie metodologie di respirazione e di esercizio interiore, l’itinerario del sé ci proietta più nel profondo, esponendo tematiche relative alla natura più intima dell’uomo: il senso di ricerca, la voce spirituale, il risveglio spirituale, il valore dell’esistenza umana e tutto ciò che concerne il campo della coscienza. Un capitolo è dedicato ai vari aspetti della realtà, a ciò che si può cogliere facilmente attraverso i sensi e a ciò che invece oltrepassa il razionale. Il libro è arricchito da racconti e citazioni di mistici, poeti, scrittori, scienziati e filosofi di diverse epoche e diverse parti del mondo.

Anteprima

Sommario

Prefazione

1) La nobile scienza della meditazione

Che cosa è la meditazione
Quali benefici dona la meditazione
Rilassamento del corpo fisico
Rigenerazione della mente
Capacità di gestire il dolore
Come meditare
Le condizioni necessarie alla meditazione
Il luogo più propizio
La postura fisica
Su cosa meditare
Meditazione sulla presenza mentale
Meditazione sul flusso del respiro
La concentrazione su un oggetto
La concentrazione senza oggetto


2) Tutto nasce dall’interno

Il senso di ricerca
La voce spirituale presente nell’uomo
Il risveglio spirituale
Il significato dell’esistenza umana
Il valore dell’esistenza umana
La natura effimera e transitoria di ogni fenomeno
La distinzione tra azioni positive e negative
L’inganno della società
L’amore per gli altri
La compassione
Il valore del perdono


3) Il misticismo

L’essenza mistica
L’esperienza mistica
Come si esprime
Il ruolo delle religioni
Nulla finisce, tutto si rinnova nella continuità
Un piede dentro la libertà, oltre il vuoto che temiamo


4) La coscienza e le sue esperienze

Che cosa è la coscienza
Stadi di coscienza
Realtà e coscienza
Emanazione e ricezione
Il senso della sofferenza
Depressione o evoluzione?
Dove la ragione tace, il cuore si esprime


5) L’arte del “qui e ora”

Che cosa è la consapevolezza
L’importanza del momento presente
La pratica
Nel caos, riparti dal respiro
Il potere del ringraziamento
Cinque promesse, come punti di forza
La linea sottile che ostacola il nostro volo


6) L’essenza della libertà, nella conoscenza di sé

L’importanza della solitudine
Imparare a gestire le relazioni
Abbattersi per le delusioni o comprenderle
Superare gli ostacoli
Ricordati chi sei, non essere preda del dolore


7) Aspetti della realtà

Polarità e unità
L’illusione del mondo polarizzato
Illuminazione ed ego
La vera conquista
Il cambiamento, l’unica costante
Il verbo
La nostra responsabilità

Conclusioni
Ringraziamenti

 

Sostenitori

Alessandro
Anonimo
Batriki30
Benedetta
Elisa
Ju coach
Leonardo
Ludovica
gianfranco poccia

Mirco Di Paolo

Mirco Di Paolo è un commis de cuisine e un poeta. Ha partecipato come autore di alcuni componimenti in versi alla pubblicazione di “Novanta9”, rivista di lettere, arti e presenza culturale dell’istituto Aquilano di Abruzzesistica e Dialettologia. Da diversi anni si è addentrato nello studio e nell’applicazione pratica della meditazione, del lavoro interiore e delle tecniche di consapevolezza. La poesia, la scrittura e la spiritualità sono diventate la sua priorità, nonostante quotidianamente svolga una professione totalmente diversa. Nel suo viaggio in India, durato poco più di un mese, ha avuto l’opportunità di approcciare a uno sviluppo interiore personale in modo impattante, incontrando realtà legate alla meditazione e all’interiorità, che hanno rafforzato il suo desiderio di conoscenza del sé e il suo bisogno di condivisione. Presenta la sua prima opera: “L’itinerario del sé – Dalla meditazione alla piena consapevolezza”.